Modifica alla procedura alloggiati web

A seguito della recente novella di cui al D.M. 7 gennaio 2013, la Questura fornisce alcune precisazioni.

Per  garantire la piena aderenza del sistema informatico alle nuove prescrizioni del Decreto ed alle indicazioni del Garante della protezione dei dati personali, sono state apportate modifiche ai dati richiesti dalla procedura web alloggiati.

In particolare sono stati eliminati tutti i campi relativi alla residenza dei soggetti alloggiati presso le strutture ricettive (Indirizzo, Comune, Provincia e Nazione di Residenza) ed è stato aggiunto il campo relativo ai giorni di permanenza, per i quali si deve fare riferimento a quelli dichiarati dal cliente all’atto dell’arrivo presso la struttura.

Poiché il sistema non consente di modificare i dati inviati, riteniamo che eventuali variazioni relative alla permanenza del cliente non debbano essere comunicate.

Allo scopo dunque di consentire alle strutture un graduale adeguamento dei propri software, il sistema Alloggiati Web consentirà, per un lasso di tempo di un mese dall’entrata in vigore delle modifiche in argomento (22 aprile 2013) la trasmissione di file sia con la vecchia che con la nuova modalità.

Dal 23 maggio 2013 sarà possibile trasmettere i file esclusivamente secondo il tracciato record del D.M. 7 gennaio 2013.

—.—

Ricordiamo che Feder alberghi, insieme alla FAITA Federcamping, ha presentato ricorso presso il TAR Lazio per l’annullamento, previa sospensiva, del Decreto del Ministero dell’Interno 7.1.2013 “Disposizioni concernenti la comunicazione alle autorità di pubblica sicurezza dell’arrivo di persone alloggiate in strutture ricettive”.

Il provvedimento è stato emanato senza che le Federazioni potessero rappresentare le problematiche esistenti e le possibili soluzioni, nonostante le ripetute richieste di incontro inviate al Dipartimento di Pubblica Sicurezza.

Il provvedimento, inoltre, vanifica l’obiettivo di semplificare gli adempimenti a carico delle imprese, e introduce nuovi obblighi non previsti dalla normativa di riferimento.

Evidenziamo che le disposizioni contenute nel Decreto sono in vigore.

Ci si riserva di tornare ad informarvi sull’argomento.

Autore: micropedia

Azienda informatica che sviluppa software personalizzato siti web portali e commerce per le piccole e medie imprese su territorio nazionale. Siamo anche una web agency e ci occupiamo di realizzazione loghi aziendali comunicazione e consulenza SEO e SEM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *