Manutenzione impianti albergo

software-manutenzione-impianti-albergo-1024x536 Manutenzione impianti albergo
manutenzione impianti albergo

La manutenzione impianti albergo è una attività molto importante e molto sentita in tutte le strutture ricettive. In particolare per quanto riguarda le norme anti incendio l’art. 5 del D.P.R. n. 37/98, disciplinando i principali adempimenti gestionali finalizzati a garantire il corretto esercizio delle attività ai fini antincendio, prevede l’obbligo per i responsabili delle aziende soggette ai controlli di prevenzione incendi, di:

– mantenere in stato di efficienza i sistemi, i dispositivi, le attrezzature e le altre misure di sicurezza antincendio adottate e di effettuare a tale scopo verifiche di controllo ed interventi di manutenzione;
– assicurare una adeguata informazione e formazione del personale dipendente sui rischi di incendio dell’attività e sulle misure di prevenzione e protezione adottate nonchè sulle precauzioni comportamentali da adottare ai fini antincendio.
Il secondo comma dello stesso articolo stabilisce che i controlli, le verifiche, gli interventi di manutenzione, l’informazione e la formazione del personale che vengono effettuati devono essere annotati in un apposito registro a cura dei responsabili dell’attività, ribadendo quanto già disposto, per le strutture ricettive turistico-alberghiere, dal punto 16 dell’allegato al D.M. 9 aprile 1994.

Per questo motivo e per la gestione di tutti gli altri impianti, abbiamo realizzato questa gestione della manutenzione impianti albergo che consente sia di gestire gli estintori per numero di matricola sia di gestire le scadenze periodiche di manutenzione di tutti gli altri impianti.

Per prima cosa occorre configurare la tabella degli impianti in cui abbiamo inserito anche il numero di matricola e pertanto sarà possibile effettuare anche una gestione estintori albergo per matricola con stampa del registro.

Nella tabella di configurazione degli impianti stessi, è prevista infatti l’indicazione della periodicità dei controlli. Una volta scaduta il sistema automaticamente segnalerà all’utente che è necessario provvedere alla manutenzione dell’impianto.

Attenzione, il controllo delle periodicità scatta subito dopo il primo intervento di manutenzione: da quel giorno il sistema conterà i giorni indicati nella tabella impianti e se superati avvertirà all’avvio l’utente che l’impianto va revisionato.

Tutti gli impianti dell’albergo devono essere periodicamente revisionati: ad esempio per quanto riguarda il vano tecnico dell’enel va effettuata prima dell’apertura della stazione la pulizia del vano serraggio morsettiere, la messa fuori servizio degli impianti di regolazione dei relè temporizzati, la  regolazione delle parti comuni degli autoclavi e i circuiti degli orologi. Va fatto il rifacimento di eventuali scritte nei quadri e la verifica di funzionamento dei differenziali insieme alla verifica del collegamento dell’ impianto di terra generale.

A fine stagione invece va fatta la messa fuori servizio degli autoclavi e di tutti i circuiti non necessari.

Pensiamo ad esempio alla verifica lampade, dove prima della stagione alberghiera va effettuato un passaggio regolare con cadenza settimanale per controllare l’eventuale copertura di corpi nei corridoi e vani comuni con controllo del funzionamento delle lampade e dei tempi di accensione.

Insomma secondo noi una gestione della manutenzione impianti albergo non può mancare in un software gestionale alberghiero.

 

Autore: micropedia

Azienda informatica che sviluppa software personalizzato siti web portali e commerce per le piccole e medie imprese su territorio nazionale. Siamo anche una web agency e ci occupiamo di realizzazione loghi aziendali comunicazione e consulenza SEO e SEM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *